Carlotta Balena

carlotta_balenaNata a Maglie (Lecce) il 30 agosto 1987
Laurea magistrale in Editoria e Giornalismo all’Università degli studi di Roma Sapienza

Uno non fa il giornalista per cambiare il mondo. Però un buon giornale lo migliora, diceva Piero Ottone. Fare la giornalista è un mestiere, è vero, ma io l’ho sempre visto come una condizione di vita. Vedere, chiedere, conoscere il mondo il più possibile con puntigliosa, maniacale, insaziabile curiosità. Per me, un’adrenalina infinita.

Nata in Salento ma cresciuta a Roma. Anni e anni di danza classica mi hanno educato alla disciplina, il traffico romano mi ha iniziata al caos, un Erasmus in Norvegia mi ha mostrato il mondo come dovrebbe essere. Ho studiato anche a Londra, ma a Oslo mi sono innamorata. Di una società aperta e moderna, immersa in una natura che a descrivervela non saprei da dove iniziare: c’è da prendere l’aereo e andarci domani mattina.

Mi sono laureata in Lettere, poi mi sono specializzata in Editoria e Giornalismo con una tesi sull’informazione politica attraverso Twitter. I social network hanno cambiato il mondo, l’hashtag ha scosso l’informazione, e tutti noi nostalgici di Walter Matthau in “Prima pagina” o di Humphrey Bogart che avvia le rotative, ci dobbiamo fare i conti.

Ho iniziato a scrivere a 19 anni di cronaca universitaria, arredamento, sociale: cercavo quanta più esperienza possibile. Tanti stage: nella redazione economica dell’Adn Kronos (i giornalisti dell’agenzia di stampa, loro sì che capiscono bene il termine marciapiede), per poi balzare alle pagine di moda, a Milano, con uno stage nella redazione attualità di Vogue Italia. Poi Forlì, al Resto del Carlino, e di nuovo a Roma nella redazione web della testata regionale Rai. Quando mi è arrivata l’email di ammissione alla Scuola di Giornalismo di Perugia ho tirato un urlo che ancora echeggia. Il futuro? Gavetta, ore piccole, il mondo.
I contatti mi fanno sempre piacere: @carlottabalena

> I miei servizi audio e video, i miei articoli per il periodico e per il webmagazione