Nicole Di Giulio

nicole_digiulio
Nata a Perugia l’11 marzo 1985
Laurea triennale in Relazioni Internazionali, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna Laurea Specialistica in Relazioni Internazionali ed Integrazione europea, Università Cattolica di Milano Programma Erasmus, Universidad Lusiada de Lisboa Progetto Overseas, Universidad Catolica de Buenos Aires

Sono nata a Perugia e ci sono rimasta fino alla fine del Liceo classico nel 2004. Poi sono partita per studiare all’università di Bologna e di Milano: Relazioni Internazionali. La mia curiosità e la sete di conoscenza mi hanno portato lontano. Ho fatto tutte le esperienze possibili durante la mia vita universitaria.

Ho vissuto a Lisbona dove tutto sembra fermo agli anni ‘50, ma la magia e il mistero donano una luce azzurra, malinconica e unica alla città. Poi a Buenos Aires, un luogo che non dorme mai. Città teatro di dittature, repressione, instabilità politica ed economica. Successivamente in Costa Rica come tirocinante all’Ambasciata italiana dove mi sono avvicinata alla vita istituzionale senza dimenticare una cosa: conoscere le persone, sentire le loro storie.

Questo è il filo conduttore della mia vita ed il motivo che mi spinge a volere fare la giornalista con tutta me stessa. Solo questa professione mi può dare quello che cerco: notizie, dinamismo, serietà, contatto con le persone provenienti da qualsiasi parte del mondo. E soprattutto esprimere quello che vedo con la parola veicolata dalla penna, dal video, dalla voce.

La scuola di Perugia, i tirocini al giornale dell’Umbria prima e al resto del Carlino di Ancona poi sono tappe fondamentali nel mio percorso. Da quando ho iniziato la scuola sono cresciuta e ho acquisito competenze tecniche necessarie per competere nel mondo della comunicazione. L’esperienza che mi ha fatto davvero capire che ho fatto la scelta giusta è stato però lo stage alla redazione esteri di Rainews24.

Fin da piccola amavo viaggiare, adesso vorrei poter raccontare quello che accade nel mondo. Gli esteri, insomma, sono la mia passione.

Ho la consapevolezza che questo non è un mestiere come gli altri, non ha orari e spesso ti “mangia” la vita affettiva e familiare. Bene – rispondo -sono pronta!
Come diceva Tiziano Terzani, infatti, il giornalismo «è un atteggiamento verso la vita che muove dalla curiosità e finisce col diventare servizio pubblico: è missione».

> I miei servizi audio e video, i miei articoli per il periodico e per il webmagazione