Pietro Adami

pietro_adamiNato a Padova l’1 novembre 1991
Laurea magistrale in Giurisprudenza presso Università di Bologna
Erasmus: Siviglia
Lingue conosciute: italiano, inglese e spagnolo

Nato nel profondo Veneto un quarto di secolo fa, credo che, più che sapere fin da piccolo di volere fare il giornalista, avessi deciso, già in tenera età, che non sarei mai riuscito a fare a meno di curiosare.

Curiosare in giro, tra le storie di persone e luoghi che continuano a essere la motivazione più grande che mi spinge a scegliere questo affascinante e misterioso mestiere.

Dopo aver frequentato il liceo classico, ho scelto Giurisprudenza, ma ho scelto ancor di più Bologna, città che è diventata casa. Gli anni universitari sono volati e mi hanno permesso di maturare una passione politica e culturale, che spero di trasmettere col mio lavoro. Ho conosciuto Libera e il mondo dell’associazionismo, una magnifica famiglia a cui è impossibile rinunciare. Sono andato in Erasmus a Siviglia, e ogni tanto mi chiedo perché ho deciso di tornare. Ho portato avanti diversi progetti nelle scuole, che sono stati la lezione più grande.

E, come tanti aspiranti giornalisti, ho tentato la via della collaborazione occasionale con qualche giornale. Per anni ho seguito partite di calcio di bassissima lega per “Il Mattino di Padova”. Ma il cuore l’ho messo nei diversi blog, programmi radio e cartacei amatoriali che con molti compagni d’avventura ho creato e convissuto.

A margine, amo le scimmie, i viaggi, meglio se lenti e senza data certa, la birra, la Juve, la musica dal vivo, il cinema all’aperto e Internazionale.