Caterina Villa

caterina_villa Nata ad Assisi il 22 giugno 1988
Laurea magistrale in relazioni internazionali presso Luiss Guido Carli

Mi chiamo Caterina e sono nata ad Assisi e cresciuta a Perugia. Ma queste sono cose che è facile capire leggendo un semplice curriculum. Altre, invece, non posso che raccontarvele io.

Le parole sono state il mio primo amore. A otto anni sognavo di diventare una scrittrice. A tredici ho scoperto che esisteva il giornalismo, anche se non posso dire che avessi capito molto di quello che mi sembrava semplicemente un lavoro che mi avrebbe permesso di scrivere tutti i giorni e a tutte le ore.

Con gli anni è arrivata la consapevolezza e con quella la passione per il mestiere che sto imparando in questa scuola. Ero al liceo ancora quando ho iniziato a interessarmi agli esteri e per questo motivo ho studiato Relazioni internazionali a Roma. Mi sono laureata con una tesi in storia comparata dei sistemi politici europei, ma la mia vera passione è la Cina. Un paese di cui si parla tanto, ma raramente con la dovuta attenzione e profondità di analisi.

Se immagino il mio futuro vedo tante strade da percorrere, in Italia come all’estero, perché se le cose non si vedono e non si vivono non è possibile raccontarle fino in fondo. E lo scopo del buon giornalismo è proprio quello di informare le persone su ciò che accade: non viviamo sotto una campana di vetro e per agire e decidere occorre conoscere. Senza dimenticarsi che spesso e volentieri una storia non raccontata finisce con l’essere una storia mai accaduta.

> I miei servizi audio e video, i miei articoli per il periodico e per il webmagazione